Presepe vivente - 2013-12-22 - Dalla Cattedrale al cortile d’onore della Prefettura Pesaro - Italia / Italy

Adventas ir Kalėdos

Žiūrėti metus:
2013-12-22 | 16:45 | Italia / Italy | Pesaro Dalla Cattedrale al cortile d’onore della Prefettura

Presepe vivente

La settima edizione del Presepe vivente di Pesaro ha come titolo «Una Presenza che accompagna». L'evento è organizzato da Comunione e Liberazione e dal Centro Culturale Città ideale Onlus di Pesaro, in collaborazione con l’Arcidiocesi di Pesaro, la Prefettura (per la gentile concessione del cortile d’onore) e con il Patrocinio del Comune di Pesaro, Assessorato allo Sviluppo Economico, Turismo, Sport e Gioco.
Il Presepe vivente 2013, che si svolge domenica 22 dicembre con inizio alle 16.45 in Duomo, vuole comunicare al mondo l’esperienza del cristianesimo come legame che Cristo, appassionato della felicità del singolo, stabilisce con ognuno.
È l’iniziativa del Mistero che permette l’attesa dell’uomo e il suo "sì"; l'Annunciazione ci aiuta a guardare tale decisivo istante nel primo momento, rappresentato e recitato dai figuranti in costume all’interno della cattedrale.
Il gesto si snoda poi per le vie del centro storico, con una processione di pastori, zampognari e popolo, che accompagnano Maria a cavallo e Giuseppe fino al cortile d’onore del palazzo della Prefettura, dove è allestita la capanna. Qui vengono rappresentati gli altri due quadri viventi, la Natività e l'adorazione dei magi, cui fa corona la partecipazione sempre commossa dei numerosi fedeli.
Decisivo è il contributo del coro, costituito da un centinaio di elementi tra adulti e ragazzi, perché i canti della nostra tradizione esprimono con semplicità la gioia per l’Incarnazione, che risponde più di ogni altra cosa al cuore dell’uomo.

Foto galerija

© Fraternità di Comunione e Liberazione. CF 97038000580 / Teisiniai pranešimai / Asmens duomenų apsaugos politika